PEC: mbac-sa-sar@mailcert.beniculturali.it   e-mail: sa-sar@beniculturali.it  tel:  070 401610

Soprintendenza archivistica della Sardegna

Concorso “Scrittori d’Archivio. Io scrivo a casa” del MuA – Museo e Archivio di Sinnai

Dopo il successo dello scorso anno, Il MuA – Museo e Archivio di Sinnai propone il secondo concorso dell’Archivio Storico aperto a tutti e totalmente gratuito “Scrittori d’Archivio. Io scrivo a casa”. In questo periodo, più che mai, la creatività e l’immaginazione sono uno strumento utile per tutti per sentirci liberi e viaggiare (almeno con la mente). L’iniziativa è nata nel 2020 durante il primo lockdown come attività di valorizzazione del patrimonio documentario dell’Archivio storico di Sinnai e ha visto la partecipazione di ragazze/i e adulti da tutta Italia.

 

Il concorso è patrocinato dal Comune di Sinnai e supportato dalla Soprintendenza Archivistica della Sardegna.

COME FUNZIONA?

1. Scegli uno dei tre documenti d’archivio.

2. Scrivi una storia o realizza un fumetto.

3. Invia il file a musinnai@gmail.com

In palio 4 buoni per acquistare libri.

LA PARTECIPAZIONE È GRATUITA

Basandovi su un documento a scelta tra i tre documenti di archivio selezionati per voi, scrivete un racconto di massimo 5 pagine o una storia a fumetti di massimo 10 tavole.

La scadenza? Avete tempo fino al 28 febbraio.

Scaricate il regolamento e il materiale al seguente link

http://bit.ly/ioscrivoacasa.

Se avete problemi a visionare i documenti, scriveteci! muasinnai@gmail.com

DESCRIZIONE

Non sapete cosa inventarvi in questi giorni per passare il tempo? Abbiamo un’idea per voi che vi terrà impegnati e vi aiuterà a sfuggire alla quotidianità. Il MuA vi propone “Scrittori d’Archivio. Io scrivo a casa”, il primo concorso dell’Archivio Storico di Sinnai.

Partecipare è facile e anche le regole sono poche! I nostri archivisti hanno scelto per voi 3 documenti d’archivio piuttosto interessanti. Voi non dovete fare altro che scegliere uno dei tre documenti, leggere la trascrizione e il contesto e, partendo da quelle informazioni, scrivere un vostro racconto inedito.

Siete pronti? Date sfogo alla vostra immaginazione e liberate la vostra fantasia!

CATEGORIE

I partecipanti saranno suddivisi nelle seguenti categorie:

Categoria A – Studenti/esse delle scuole primarie;

Categoria B – Studenti/esse delle scuole secondarie di 1° grado;

Categoria C – Studenti/esse delle scuole secondarie di 2° grado;

Categoria D – Studenti/esse universitari e adulti.

RACCONTI E STORIE

Il racconto inedito deve essere scritto in lingua italiana, della lunghezza massima di 5 pagine (carattere Times New Roman 12, interlinea 1,5 righe); o un racconto a fumetti 10 tavole a colori o in bianco/nero. Non sono ammessi lavori di gruppo.

I partecipanti possono scegliere un solo documento, tra quelli proposti. Il genere del racconto è libero. Si può partecipare con un solo elaborato.

I documenti selezionati sono accompagnati da un breve contesto storico, scritto dagli archivisti, che vi aiuterà ad avere un quadro più preciso del periodo e dei personaggi legati al contenuto del documento. Troverete anche la trascrizione dei documenti così che risulti più facile leggere il testo.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

I racconti dovranno essere inviati in formato pdf, mentre per gli elaborati grafici sono accettati anche i formati jpeg o png. Si consiglia la scansione delle storie a fumetti. Qualora si optasse per fotografare gli elaborati, ci si deve assicurare di mantenere la fotocamera parallela al foglio, il quale dovrà essere dritto. Assicurarsi di mettere a fuoco il foglio. Prima di inviare, assicurarsi che le scritte siano leggibili.

I contributi dovranno essere inviati entro il 28 febbraio 2021 al seguente indirizzo muasinnai@gmail.com. L’e-mail dovrà avere come oggetto “Scrittori d’Archivio. Io scrivo a casa” e nel testo si dovrà specificare la categoria di appartenenza e il titolo del proprio contributo. Dovrà essere inclusa la liberatoria con i dati anagrafici del partecipante per l’utilizzo dei dati personali e dell’opera in caso di pubblicazione (se minorenne firmata da uno dei genitori). La liberatoria è allegato al regolamento. È inoltre scaricabile all’indirizzo http://bit.ly/ioscrivoacasa-liberatoria.

GIURIA E PREMIAZIONI

La giuria avrà il compito di vagliare le opere pervenute, scegliendo la migliore per ciascuna categoria. I contributi saranno consegnati alla giuria in forma anonima.

Gli elaborati vincitori, ed eventualmente quelli segnalati dalla giuria, saranno pubblicati sul sito e sulle pagine dedicate di MuA. La premiazione avverrà in data che sarà comunicata da MuA sul sito e sulle pagine dedicate al termine dei lavori della giuria.

PREMI

1° classificato categoria A: buono libri del valore di 20,00 €

1° classificato categoria B: buono libri del valore di 20,00 €

1° classificato categoria C: buono libri del valore di 20,00 €

1° classificato categoria D: buono libri del valore di 20,00 €