PEC: mbac-sa-sar@mailcert.beniculturali.it   e-mail: sa-sar@beniculturali.it  tel:  070 401610

Soprintendenza archivistica della Sardegna

Archivio della Società Bonifiche Sarde

L'archivio della Società Bonifiche Sarde, costituito da circa 11.800 pezzi, databili 1912-1989, è stato dichiarato di notevole interesse storico nel 1995.

L'importante complesso di fondi rappresenta una fonte preziosa per la storia economica, politica e sociale della piana di Terralba. E' costituito da una grande mole di fonti archivistiche, iconografiche e fotografiche prodotte dalla Società anonima bonifiche sarde, inerenti all'amministrazione, alla segreteria, al personale, alla contabilità ed ai servizi tecnici. Accanto alle carte di questa azienda sono consultabili anche i documenti delle altre società facenti capo al Gruppo Elettrico Sardo ed impegnate a realizzare, in Sardegna, il progetto dell'ingegner Angelo Omodeo teso alla razionalizzazione e sfruttamento delle acque a fini agricoli e industriali.
Il complesso documentario è costituito dal fondo della Società delle Bonifiche Sarde e dai fondi della Società Elettrica Sarda, della Società Sarda Costruzioni, delle Aziende Alimentari Associate e dell'Ente per la Trasformazione Fondiaria e Agraria in Sardegna.

Dal 2014 si trova custodito presso l'Archivio di Stato di Oristano, in seguito a provvedimento di custodia coattiva dato il cattivo stato di conservazione riscontrato presso la sede del soggetto produttore. Dopo il trasferimento è stato effettuato dapprima un progetto di censimento sommario dell'archivio, conclusosi il 30 aprile 2015. Si sono in seguito succeduti diversi interventi di censimento analitico di alcuni nuclei documentali, finanziati con fondi ministeriali e della Fondazione di Sardegna, che mirano a realizzare l'inventariazione completa dell'archivio.



Ultimo aggiornamento: 06/11/2019